La gita dell'arco - 30 luglio 2016

Giornata dedicata all'arco, dalla ricerca dell'albero che fornisce il pregiato legno, alle prove di tiro ... sotto la guida di un arciere doc.

 

Purtroppo il sentiero che scende dall'Acerolo al torrente Causso era impraticabile. Non è stato pertanto possibile raggiungere Pian della Zuccola dove si trova il più grande e longevo esemplare di Tasso, o albero della Morte. Di questa specie arborea apprezzatissima dai costruttori di archi, un tempo molto diffusa anche sui nostri monti, non ne rimangono che pochi esemplari.

Grazie all'aiuto di Giovanni Ricci, arciere di livello nazionale e, appunto, costruttore egli stesso di archi, è stato possibile individuare alcuni esemplari di Tasso lungo la strada forestale che dalla Segavecchia sale verso il crinale.

Interessantissime le spiegazioni di Giovanni sul perché sia necessario utilizzare alcune particolari essenze arboree per ottenere archi con prestazioni eccellenti.

Nonostante le abbondati porzioni di tagliatelle e polenta servita da Francesco al Rifugio della Segavecchia, gli escursionisti hanno poi dato prova della propria abilità di arcieri grazie alle attrezzature messe a disposizione dagli Arcieri Felsinei.

Appuntamento comunque rinnovato per il prossimo anno per la ricerca del Tasso del Pian della Zuccola.


Galleria

back