Riapriamo i nostri belvederi

Incontro di aggiornamento sul progetto - venerdì 5 agosto 2016

Nel corso della incontro tenuto al Martignano di Lizzano in Belvedere, Stefano Monetti ha illustrato al pubblico presente alcune delle sue più spettacolari immagini che ha "catturato" in cinquant'anni di appassionata ricerca. 

Fra tutte, sono da menzionare le nitidissime fotografie dell'isola d'Elba e della Corsica scattate dalla cima del Corno alle Scale.

Il Corno in effetti offre una formidabile possibilità di spaziare dalle Alpi ai due mari, Tirreno e Adriatico, e rappresenta già un punto strategico che non ha bisogno di alcun intervento. Esistono invece, nel nostro territorio, molti altri punti che, opportunamente ripristinati, potrebbero diventare attrazione per turisti e appassionati della montagna.

Dopo il primo esempio pratico che ha portato, alla riapertura, dopo tanti anni, della "finestra" della Croce di Carniana su Lizzano, il Rugletto ha individuato una serie di punti in cui si potrebbe intervenire. Il dibattito nel corso della serata ha permesso di raccogliere altre indicazioni da parte di esperti e di appassionati della montagna.

Un suggerimento, ad esempio, è stato quello di dedicare una particolare attenzione a "portare alla vista" le due cascate meno conosciute del territorio del Belvedere, ovvero Tana Malia e l'Acqua Caduta.

Da parte del pubblico presente non sono mancate invece le note polemiche rivolte soprattutto verso l'Ente Gestione Parchi con riferimento alle risorse, giudicate non sufficienti, dedicate alla manutenzione dei sentieri e dei punti panoramici.

La serata si è conclusa con l'auspicio che la recente nomina nel consiglio direttivo dell'Ente Gestione Parchi di Antonio Baruffi, attivo console del Rugletto, possa riportare l'attenzione delle pubbliche amministrazioni sulla necessità di interventi che permettano ad un numero sempre maggiore di persone di apprezzare le peculiarità del nostro territorio.

Nella foto in alto: Stefano Monetti è riuscito ad inquadrare l'Uccelliera e il Corno alla Scale dal piazzale Michelangelo a Firenze.

Nelle foto della galleria: "Quando gli alberi non c'erano ..."


Galleria

back